TAROCCHI GRATIS AL366-4586448 ANCHE IN CHAT DI WHATSAPP E TELEGRAM 📧 INFO@TAROCCHIGRATIS.INFO CARTOMANZIA GRATIS AL366-4586448 Home » ANGUS CLOUD OVERDOSE O SUICIDIO » ANGUS CLOUD OVERDOSE O SUICIDIO

ANGUS CLOUD OVERDOSE O SUICIDIO

TAROCCHI GRATIS NEWS
Sconvolge ma non stupisce, la morte di Angus Cloud, 25 anni. L’attore, diventato popolare grazie alla serie Euphoria , se n’è andato mentre era a Oakland, a casa della madre, che ha chiamato il 911 la notte del 29 luglio. Si sospetta un’overdose, o il suicidio. Angus Cloud non avrebbe voluto, e non sarebbe stato giusto, essere inserito nella lista delle star morte giovani, magari in uno di quei demenziali “club” sotto cui raggruppare gli artisti scomparsi per overdose, depressione, crisi da troppo o poco successo. Heath Ledger e Kurt Cobain, Amy Winehouse e tanti altri, scorrendo indietro nel tempo.

Lui la recitazione e la fama non li aveva inseguiti: a Euphoria era arrivato perché un agente di casting lo aveva fermato per strada nel Greenwich Village di New York. Lui, che faceva il cameriere, pensava a uno scherzo. «Mi sono chiesto: vedi in me una star? No, probabilmente uno spacciatore», aveva commentato l’attore con l’umorismo perfetto di un graphic novel di Zerocalcare. Non ha mai preso sul serio il business: «I colleghi lavorano sodo, puntano alla cima, per me è solo un’occasione troppo bella per dire no». Ambivalente il rapporto con la fama: «Non mi piace che mi si noti per strada, mi sento come se mi guardassi sempre alle spalle, ma a chi corre e mi spinge il telefono in faccia spiego che non sono un pagliaccio a una sfilata di carnevale».

La battaglia di Cloud non riguardava l’arte ma la vita: da anni alle prese con dipendenze e problemi mentali — l’ultimo duro colpo è stato la morte dell’amato padre — seppellito in Irlanda qualche giorno fa. Un malessere, il suo, che riguarda milioni di giovani nel mondo. Secondo uno studio del Centers for disease control and prevention il 22% dei ragazzi americani dice di aver pensato almeno una volta al suicidio, parlano di depressione il 57% delle ragazze e il 29% dei maschi. La dipendenza, spiegano gli esperti, è un tentativo di auto-cura, per provare sollievo. Altre star — Angelina Jolie e Brad Pitt, Leonardo DiCaprio, Lady Gaga, Cara Delevingne — hanno rivelato i loro problemi. Cloud ricordava: «La dipendenza è seria, molti medici la chiamano malattia. La gente non capisce, dice che “scegli” di drogarti mentre non scegli il cancro. Ma chi ci è passato sa che è quasi impossibile smettere, allora si butta via la vita, si muore».
CONTINUA A LEGGERE SU TAROCCHI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto