Tarocchi E Rituali GRATIS AL +39 339 27 29 722 E +39 366 45 86 488 anche in chat di WhatsApp E Telegram con risposta IMMEDIATA Home » ANNA PAVIGNANO E MASSIMO TROISI ERANO UNA COPPIA APERTA » ANNA PAVIGNANO E MASSIMO TROISI ERANO UNA COPPIA APERTA

ANNA PAVIGNANO E MASSIMO TROISI ERANO UNA COPPIA APERTA

Tarocchi E Rituali GRATIS AL +39 339 27 29 722 E +39 366 45 86 488 anche in chat di WhatsApp E Telegram con risposta IMMEDIATA Home » ANNA PAVIGNANO E MASSIMO TROISI ERANO UNA COPPIA APERTA » ANNA PAVIGNANO E MASSIMO TROISI ERANO UNA COPPIA APERTA

I Tarocchi Gratis sono gratuiti e lo saranno sempre. Si reggono sulla generosità di tanti angeli sparsi in tutto il […]

I Tarocchi Gratis sono gratuiti e lo saranno sempre. Si reggono sulla generosità di tanti angeli sparsi in tutto il mondo. Il tuo contributo varrebbe doppio, non per l’offerta in se ma come segno di apprezzamento per il nostro lavoro quotidiano. ***CLICCA QUI***

TAROCCHI GRATIS
NEWS

A trent’anni dalla scomparsa di Massimo Troisi, il settimanale Oggi in edicola intervista in esclusiva la sua storica compagna, Anna Pavignano, sceneggiatrice di tutti i film del grande artista napoletano

«Non ho ancora fatto pace con la morte di Massimo», racconta la scrittrice Anna Pavignano, che ripercorre sguardi, abbracci e tenerezze inedite di un amore libero: «Sposarsi? No. Non era nelle sue corde e, all’epoca, neppure nelle mie. Avevamo stabilito a tavolino di essere una coppia aperta, alla moda… La verità è che abbiamo peccato di arroganza.

Ci ritenevamo superiori ai sentimenti “borghesi”, alle convenzioni familiari. Massimo mi raccontava le sue scappatelle e io ero perfino contenta. Mi illudevo di controllare la gelosia. Se guardo il passato, non provo nostalgia.

Però ho un grosso rimpianto: non siamo stati capaci di costruire un rapporto istituzionale e di sopportarne il fardello». E ancora: «Era malinconico per tendenza poetica, non per ipocondria. E aveva un principio inderogabile nella sua scala di valori: evitare le responsabilità».

Pavignano confessa anche il rimpianto per un addio sbagliato: «Avrei dovuto salutarlo alla festa per la conclusione del “Postino”. Ebbi un impegno improvviso, diedi forfait. E lo chiamai, per scusarmi. “Che problema, c’è?

Ci vediamo al ritorno da Londra (dove avrebbe dovuto essere operato al cuore, ndr)”, rispose con la consueta bonarietà… Il dolore più grande è stato congedarmi al telefono, come se stesse andando a togliersi l’appendicite. Come ho potuto essere così stupida? Come ho potuto?».

I Tarocchi Gratis sono gratuiti e lo saranno sempre. Si reggono sulla generosità di tanti angeli sparsi in tutto il mondo. Il tuo contributo varrebbe doppio, non per l’offerta in se ma come segno di apprezzamento per il nostro lavoro quotidiano. ***CLICCA QUI***

CONTINUA A LEGGERE SU TAROCCHI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GRATIS CARTOMANZIA
Invia tramite WhatsApp
Torna in alto