TAROCCHI GRATIS 📞+39 339 27 29 722 📞+39 366 45 86 448 ANCHE IN CHAT DI WHATSAPP (RISPOSTA IMMEDIATA) E TELEGRAM 📧 INFO@TAROCCHIGRATIS.INFO CARTOMANZIA GRATIS 📞 +39 339 27 29 722 📞 +39 366 45 86 448 Home » BENESSERE » APPLICATE IL SEGRETO DELLA LONGEVITÀ

APPLICATE IL SEGRETO DELLA LONGEVITÀ

TAROCCHI GRATIS 📞+39 339 27 29 722 📞+39 366 45 86 448 ANCHE IN CHAT DI WHATSAPP (RISPOSTA IMMEDIATA) E TELEGRAM 📧 INFO@TAROCCHIGRATIS.INFO CARTOMANZIA GRATIS 📞 +39 339 27 29 722 📞 +39 366 45 86 448 Home » BENESSERE » APPLICATE IL SEGRETO DELLA LONGEVITÀ

👉💙SOSTIENICI💙 VOLETE SAPERE QUAL È IL SEGRETO DELLA LONGEVITÀ? IL PIÙ BANALE DI TUTTI: STARE LONTANI DALLE PERSONE TOSSICHE (PARE […]

👉💙SOSTIENICI💙

VOLETE SAPERE QUAL È IL SEGRETO DELLA LONGEVITÀ? IL PIÙ BANALE DI TUTTI: STARE LONTANI DALLE PERSONE TOSSICHE (PARE FACILE) – PAROLA DI MARÍA BRANYAS MORERA, LA PERSONA PIÙ VECCHIA DEL MONDO, ENTRATA NEL GUINNES DEI PRIMATI CON I SUOI 115 ANNI: “BISOGNA STARE A CONTATTO CON LA NATURA, MANTENERE UNA STABILITÀ EMOTIVA, TENERE A BADA PREOCCUPAZIONI E RIMPIANTI E DEDICARSI ALLA POSITIVITÀ…”

Fonte Dagospia

María Branyas Morera ha vissuto due guerre mondiali, la guerra civile spagnola, la pandemia di influenza del 1918 e quella del Covid. Ora la donna, nata in California, è la persona vivente più anziana del mondo.

Branyas, 115 anni, è diventata la persona più anziana ancora in vita dopo la morte di Lucille Randon, 118 anni, come ha confermato la scorsa settimana il sito web dei Guinness World Records.

La Randon è morta nella sua casa di cura nella città francese di Tolone il 17 gennaio. Branyas ha conquistato le prime pagine dei giornali dopo essere sopravvissuta a un attacco di Covid nel maggio 2020, quando la pandemia rese la Spagna uno dei Paesi più colpiti prima della disponibilità dei vaccini.

Secondo il sito del Guinness, Branyas attribuisce la sua longevità all’ordine, alla tranquillità, al buon rapporto con la famiglia e gli amici. Al contatto con la natura, alla stabilità emotiva, all’assenza di preoccupazioni e di rimpianti, alla positività e alla lontananza dalle persone tossiche.

La seconda guerra mondiale seguì poco dopo. Branyas ha creato una famiglia con il marito, un medico catalano di nome Joan Moret, che le ha dato tre figli, 11 nipoti e 13 pronipoti. Per rimanere in contatto con i suoi cari, Branyas utilizza un dispositivo di messaggistica vocale e Twitter. “La vita non è eterna per nessuno”, ha scritto su Twitter il giorno di Capodanno. “Alla mia età, un nuovo anno è un regalo, un’umile celebrazione, un bel viaggio, un momento di felicità. Godiamoci la vita insieme”.

La casa di cura di Branyas, la Residència Santa María del Tura, ha rilasciato una dichiarazione in cui affermava che avrebbe riconosciuto il fatto che fosse diventata la persona vivente più anziana del mondo. “La signora è in buona salute e continua a essere sorpresa e grata per l’attenzione che questo.. ha suscitato”, ha dichiarato la casa di riposo.

Torna in alto