TAROCCHI GRATIS AL339-2729722 CARTOMANZIA GRATIS AL339-2729722 Home » INTERNET PORN » ECCO IL MEGLIO DEL PORNO SU INTERNET GRATIS

ECCO IL MEGLIO DEL PORNO SU INTERNET GRATIS

👉💙SOSTIENICI💙
STATE CERCANDO UN SITO PORNO CON FILMATI CHE DURINO PIÙ DEI SOLITI CINQUE MINUTI? – BARBARA COSTA: “I SITI ‘GRATUITI’ COME PORNHUB, XVIDEOS, YOUPORN E MOLTI ALTRI TI DANNO MILIONI DI CLIP DI OGNI GENERE. PERÒ SONO SPEZZONI DI FILM E AMATORIAL. TE NE FANNO MORDERE UN PEZZETTINO PER INDURTI AD ABBONARTI. O PREMONO PERCHÉ TU VADA SUI SITI DEI PORNO BRAND, PER SGANCIARE A OGNUNO SUI 20 BIGLIETTONI. SÌ, VABBÈ, E CHI CE L’HA SOLDI DA SCIALARE? ECCO LA LISTA DEI MIGLIORI SITI PER GUARDARE E…TOCCARSI”

Io so quello che cerchi, io so quello che desideri: tu vuoi guardarti tutto il porno che ti pare. Quando ti pare e come ti pare. E non solo: la voglia che più ti rintocca il glande è quella di avere video porno luuuuunghi, che durano di più dei massimi 10 minuti che ti porge Pornhub. Tu non ne puoi più di quei tagli, tu vuoi vedere tuuuuutto, perché tu vuoi che si rispetti e tempo, e modo, del tuo vivace pene in erezione, e su di lui ti diletta usare entrambe le mani, e non toglierne una per passare da un porno all’altro, ché quello su cui sei cascato è terminato, o non ti piace più, o non ti soddisfa più.

E mica è finita qui: tu vuoi toccarti, tu vuoi godere, e orgasmare, e non pagare. Tu sei stanco dei video a pagamento, tu sei contro i video a pagamento, tu sei per la s*ga gratis. Ma esiste il porno gratis? Ma completamente gratis?

I siti porno “gratuiti” come Pornhub, Xvideos, YouPorn e molti altri ti danno porno in milioni di clip che sfamano fantasie per s*ghe di ogni genere. E però sono clip “anteprima”, sono spezzoni di film e amatorial e dei grandi professionali porno studios che te ne fanno mordere un pezzettino per metterti fame e indurti ad abbonarti per ingozzarti del resto dell’unta leccornia. O premono perché tu vada sui siti dei porno brand, per sganciare a ognuno sui 20 bigliettoni e abbonarti e garantirti porno integrali nuovi e plurimi ogni settimana. Sì, vabbè, e chi ce l’ha soldi da scialare?

Di questi tempi, poi… E però, miei cari, niente da fare: il porno è una industria, enorme, dal fatturato potente, che segue le regole di un mercato che non conosce crisi, specie nella domanda. Se tu vuoi porno gratis senza abbonamento ma porno lungo, e che non siano le clip di Pornhub – gratis, certo, ma pure “impregnate” da pubblicità di pillole erettive, di erbe e di unguenti erettivi, e di fanciulle in calore pseudo vicine di casa che te la danno basta che gliela paghi… (ok, so cosa ti chiedi: ma perché pubblicità sempre quella, e di prodotti sempre quelli? Perché al porno è concesso di far réclame solo di sé stesso, e affini, e questo perché la società che formiamo è ipocrita e bigotta, sai?

E confina noi del porno ai margini, illudendosi di tenerci buoni…) – tu puoi rivolgerti a siti altri che ti danno video porno integrali – non sempre in HD – e che in controparte fanno questo: ti sommergono di spam e pop-up piombanti e invadenti. Non possono fare altro: se il porno non lo vuoi pagare, come credi che ‘sti siti possano campare?

Di sussidio statale?!?? Per avversare spam, puoi munirti di installazioni anti spam, sicuro cocco, il guaio è che lo spam di questi siti è dannato e irrompente e non si fa bloccare se non in (minima) parte. Uffa, tu insisti: sei porno incaponito e vuoi stare a caz*o duro senza sborsare un cent. Vai sui siti che piratano porno.

È illegale. Se ti beccano… Ti conviene abbonarti, o dosare la tua s*ga agli spot di Pornhub. I siti che offrono porno piratato ti infinocchiano pure in altro modo: è frequente che mentre ti stai sollazzando davanti a due lesbiche p*rcone, o a una milf strillona che ne prende uno dopo l’altro, nel suo ano, disumanamente allargato… ops!, la tipa scompare, cioè il suo video scompare e tu rimani con un caz*o in mano, e non solo metaforicamente. Con la tipa spesso sparisce il sito, ed è usuale che tu, porcello invaghito, voglia dal sito pirata tornare a folleggiare, non ritrovandolo più. Che delusione.

La richiesta di porno video – e integrali, e gratuiti, e senza spot – è così rimbombante che sul web ci son siti che te ne suggeriscono eccome, te ne fanno lista e recensione, svelandotene ogni pregio e difetto. Sono canali che non snocciolano siti pirata. Ad esempio c’è “PornMap”, che t’enumera siti porno free piccoli e grandi, ti fa un elenco anche dei motori di ricerca di siti porno, proponendosi quale bussola nell’infinito del porno web. Tra i siti esaminati, ci sono quelli che hanno pubblicità e non hanno pubblicità sicché i loro video (e le tue s*ghe) non vengono interrotti. “Beeg” è uno di questi.

Come “FAPVID”. “RedTube”, parecchio “ben” frequentato, ha spot ma non si aprono “a tradimento”, cioè quando tu clicchi sul video scelto. Attenzione ai siti che fin dal nome scopiazzano i siti free i più noti: sono i più sòla, e perché spariscono, e perché non danno di porno ciò che promettono, ma di spam e di virus sì. “PornMap” raggruppa anche i siti per specialità masturbatorie, e ne esalta le distinte particolarità.

Se ti fanno impazzire i video “s*ghe con la mano”, fai un giro su “ManoJob”: bizzarrie su come trastullartelo! “HD Zog”, sezione handjob, ha video free anche di 50 minuti. “HandjobJapan” è per chi è fissato con le nipponiche, ha video brevi (purtroppo!), ma con un tale sfizio: le ragazze – sensualissime – fanno s*ghe in POV, e al cameraman. Idea in sé banale, altroché, ma da arrapamento assicurato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top