TAROCCHI GRATIS AL339-2729722 CARTOMANZIA GRATIS AL339-2729722 Home » CASA EDITRICE LO SCARABEO » I TAROCCHI DELLA CASA EDITRICE LO SCARABEO DI TORINO

I TAROCCHI DELLA CASA EDITRICE LO SCARABEO DI TORINO

👉💙SOSTIENICI💙

👉💙SOSTIENICI💙

IL MATTO, LA MORTE E L’APPESO – LA CASA EDITRICE “LO SCARABEO” DI TORINO DAL 1987 PRODUCE 2 MILIONI DI MAZZI DI TAROCCHI DI OLTRE 200 TIPI DIFFERENTI: UN MERCATO CHE VA DALLA RUSSIA ALLA FRANCIA, DAGLI USA AL SUDAMERICA E CHE GUARDA A CARTOMANTI, NEGOZI ESOTERICI E APPASSIONATI, MA CHE PUNTA ANCHE ALLE NUOVE GENERAZIONI CON UNA SERIE DEDICATA AI MANGA E UN’APP IN GRADO DI LEGGERE LE CARTE…

Dal magazzino della casa editrice «Lo Scarabeo» di via Cigna 110 ogni anno partono circa 2 milioni di mazzi di tarocchi destinati ad arrivare in tutto il mondo: li esportano in Russia e negli Stati Uniti, in Francia e in Sudamerica. Ma quando nel 1987 Pietro Alligo decide di aprire con due amici una casa editrice specializzata in tarocchi nel sottoscala di un condominio di via Miglietti, nessuno avrebbe scommesso su questo progetto. Quell’ anno i primi tarocchi che producono sono disegnati da Antonio Lupatelli, in arte Tony Wolf, e hanno come soggetto gli gnomi. Poi arrivano i tarocchi storici, esoterici, artistici, insieme a quelli universali, e attualmente ne producono più di 200 tipi differenti.

Nel loro catalogo ci sono le riproduzioni di mazzi del 1700 e 1800, le versioni erotiche, e quelle dedicate a Gustav Klimt, Nefertari, Michelangelo, Leonardo da Vinci, Botticelli, Joker. Lo Scarabeo oltre ad essere l’ unica casa editrice specializzata in questo campo in Italia (per realizzare i loro prodotti collaborano con una cinquantina di disegnatori) è anche una delle poche al mondo, ed entrando a casa loro ci si immerge in un universo in cui il design e la creatività si mescolano al mistero e all’ esoterismo, dove con le carte si può giocare e scoprire se stessi.

«I tarocchi nascono nel 1400 in Italia come gioco da tavola – racconta Pietro Alligo – poi nel 1700 in Francia alcuni maestri esoterici cominciano ad attribuire alle carte poteri divinatori, e i tarocchi diventano quello che conosciamo oggi: uno strumento per predire il futuro». Oggi vengono venduti a cartomanti, negozi esoterici, collezionisti e appassionati, e nelle tante rivisitazioni lo schema è sempre lo stesso: 78 carte di cui 22 Arcani Maggiori e 56 Arcani Minori. I primi corrispondono a figure come l’ Appeso (simbolo di riflessione), il Matto (irrazionalità), la Ruota della Fortuna, la Morte, l’ Imperatrice, il Bagatto (abilità o inganno). I secondi sono le carte di denari, coppe, bastoni e spade. La casa editrice ha anche venduto una serie nelle edicole, e sono recentemente usciti con una nuova versione disegnata da Christian Gaudin su istruzioni del regista Alejandro Jodorowsky, dal titolo «Come Jodorowsky spiegò i tarocchi al suo gatto».

Parliamo di un mercato in crescita (quest’ anno il fatturato dello Scarabeo raggiungerà i 7 milioni di euro) che guarda al futuro: «Stiamo realizzando una app che, inquadrando le carte, ti fornisce il significato sullo smartphone – dice Mario Pignatiello, che oggi è il socio di Alligo – mentre per avvicinarci ai giovani stiamo puntando su nuove serie dedicate ai manga». E pensare che Alligo, 69 anni, prima di diventare un re dei tarocchi faceva tutta un’ altra vita: è stato panettiere, anche grafico per Armando Testa, e poi disegnatore di fumetti e mago comico.

Si faceva chiamare, in arte, Mago Rex, e nella sua carriera di illusionista ha lavorato anche con Raffaella Carrà, tristemente scomparsa lunedì, Piero Chiambretti e Marco Berry. Alligo è anche un grande collezionista: possiede 30 mila tavole originali di fumetti e illustrazioni (tra cui la prima tavola di Dylan Dog) e 2 mila mazzi di tarocchi e carte antiche. «C’ è stato un periodo, a metà degli anni 70, in cui commerciavo libri e stampe antiche d’ antiquariato – racconta – ed è qui che mi sono innamorato della meraviglia delle tecniche di stampa dei tarocchi. Alcuni anni dopo mi sono lanciato in un’ avventura che 34 anni fa mi sembrava una follia».

FONTI…
👉Estratto da www.leggo.it
👉Da www.dagospia.it
👉Da www.google.it
👉Da www.bing.com
👉Da www.yandex.com
👉Da CARTOMANZIA GRATIS AL339-2729722
👉Da TAROCCHI GRATIS AL339-2729722
👉Da www.ansa.it
👉Da www.repubblica.it
👉Da www.ilfoglio.it
👉Da www.open.online
👉Da www.oggi.it
👉Da www.ilsole24ore.com
👉Da www.corriere.it
👉Da www.lastampa.it
👉Da www.corrieredellosport.it
👉Da www.liberoquotidiano.it
👉Da www.fanpage.it
👉Da www.gianlucadimarzio.com
👉Da www.cartomanziagratis.info
👉Da www.tarocchigratis.info
👉Da www.escort-advisor.com
👉Da www.novella2000.it
👉Da www.ilcentro.it
👉Da www.ilgiornale.it
👉Da www.ilfattoquotidiano.it
👉Da www.tg24.sky.it
👉Da www.today.it
👉Da www.rai.it
👉Da www.laverita.info
👉Da www.editorialedomani.it
👉Da www.sportmediaset.mediaset.it
👉Da www.vigilanzatv.it
👉Da https://www.ilvibonese.it/
👉Da www.adnkronos.com
👉Da www.blitzquotidiano.it
👉Da www.milanofinanza.it
👉Da www.italiaoggi.it
👉Da www.nytimes.com
👉Da www.ilmessaggero.it
👉Da www.mowmag.com
👉Da www.termometropolitico.it
👉Da www.artribune.com
👉Da www.ildolomiti.it
👉Da www.ilnapolista.it
👉Da www.lasicilia.it
👉Da www.avvenire.it
👉Da www.tgcom24.mediaset.it/
👉Da https://www.quotidiano.net/
👉Da https://www.gqitalia.it/
👉Da https://www.wikipedia.org/
👉Da https://www.iltempo.it/
👉Da https://lavocedinewyork.com/
👉Da https://www.lacnews24.it/
👉Da https://formiche.net/
👉Da https://www.lanazione.it/
👉Da https://www.panorama.it/
👉Da https://www.tpi.it/
👉Da https://www.italpress.com/
👉Da La Zanzara Radio24
👉Da https://www.ciakmagazine.it/
👉Da https://livesicilia.it/
👉Da https://www.dire.it/
👉Da https://www.agensir.it/
👉Da https://www.wired.it/
👉Da https://milano.corriere.it/
👉Da https://www.milanopavia.news/
👉Da https://www.corrieredellacalabria.it/
👉Da https://www.ilcorrieredellacitta.com/
👉Da https://www.lasicilia.it/
👉Da https://gds.it/
👉Da https://www.ilmattino.it/
👉Da CARTOMANZIA GRATIS AL339-2729722
👉Da TAROCCHI GRATIS AL339-2729722

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto