TAROCCHI GRATIS AL339-2729722 CARTOMANZIA GRATIS AL339-2729722 Home » CRISI SOCIALE » PERDE IL REDDITO DI CITTADINANZA E SI SUICIDA

PERDE IL REDDITO DI CITTADINANZA E SI SUICIDA

👉💙SOSTIENICI💙ROSETO DEGLI ABRUZZI: SI TOGLIE LA VITA, FORSE TEMEVA DI PERDERE IL REDDITO DI CITTADINANZA…

ROSETO DEGLI ABRUZZI – Temeva di perdere il reddito di cittadinanza e si è ucciso. Questa la triste fine di un imprenditore di 68 anni, I.P. il quale ha ingerito farmaci in dose massiccia e ha infilato la testa in un sacchetto di nylon. Inutili i soccorsi.

Stando a quanto raccontano alcuni suoi conoscenti, secondo quanto riferisce il Messaggero, avrebbe manifestato agli amici in quest’ultimo periodo, «la preoccupazione di perdere il reddito di cittadinanza, unico sostegno al momento della famiglia». Ma non la lasciato biglietti in tal senso. A trovare il suo corpo nel garage di casa è stato un agente della polizia municipale che era lì per fargli firmare un documento.

L’uomo è stato per diversi anni un imprenditore edile. Ma con la crisi dell’edilizia gli affari gli erano andati male, quindi si era trasferito a Controguerra dove gli era stato assegnato un appartamento delle palazzine Ata. Per alcuni anni si era arrangiato facendo dei lavoretti di vario genere.

Lascia un commento

error: Content is protected !!
Scroll to Top