TAROCCHI GRATIS 📞+39 339 27 29 722 📞+39 366 45 86 448 ANCHE IN CHAT DI WHATSAPP (RISPOSTA IMMEDIATA) E TELEGRAM 📧 INFO@TAROCCHIGRATIS.INFO CARTOMANZIA GRATIS 📞 +39 339 27 29 722 📞 +39 366 45 86 448 Home » SONO FELICI COSÌ » SONO FELICI COSÌ

SONO FELICI COSÌ

TAROCCHI GRATIS 📞+39 339 27 29 722 📞+39 366 45 86 448 ANCHE IN CHAT DI WHATSAPP (RISPOSTA IMMEDIATA) E TELEGRAM 📧 INFO@TAROCCHIGRATIS.INFO CARTOMANZIA GRATIS 📞 +39 339 27 29 722 📞 +39 366 45 86 448 Home » SONO FELICI COSÌ » SONO FELICI COSÌ

TAROCCHI GRATIS NEWS“E’ una nostra scelta, avvisate i nostri familiari, noi siamo felici così”. Sono le ultime parole che una […]

TAROCCHI GRATIS NEWS“E’ una nostra scelta, avvisate i nostri familiari, noi siamo felici così”. Sono le ultime parole che una coppia ha scritto su un foglio lasciato all’interno della propria auto, assieme ai documenti, prima di farsi travolgere, ieri sera, da un treno proveniente da Milano nei pressi del passaggio a livello di Strada Morante, nel territorio del Comune di Curtatone, alle porte di Mantova. Si tratta, dunque, di un duplice suicidio, preparato meticolosamente, quello messo in atto dai coniugi, lei di 54 anni e lui di 56, residenti a Pegognaga (Mantova) e che secondo alcune testimonianze si erano trasferiti da circa un anno sul lago di Garda, nel Veronese. Gli investigatori non hanno fornito dettagli sulle motivazioni che sono alla base del gesto e continuano a sentire familiari e conoscenti per capire il contesto in cui è maturata la decisione uccidersi. Entrambi erano originari della provincia di Mantova e avevano lavorato come operai. Non avevano figli e gli ex vicini li hanno descritti come persone per bene, sempre sorridenti, in particolare lui, entrambi apparentemente senza problemi. “Avevo visto il marito due settimane fa – ha ricordato una signora – perché tornava a Pegognaga a trovare l’anziano padre. Veniva sempre a salutare i vecchi vicini di casa e a portare loro qualche regalo. Mai avremmo pensato a una fine simile”. “Non li conoscevo e nemmeno avevano avuto a che fare con i servizi sociali – ha detto il sindaco di Pegognaga Matteo Zilocchi -. Sono stati vittime di quel disagio sociale che non si riesce a intercettare e che lascia senza parole”. Secondo la prima ricostruzione fatta dagli investigatori, la coppia si è recata ieri sera in auto in strada Morante a Curtatone, in aperta campagna. Ha lasciato l’auto a bordo strada con all’interno i documenti e il biglietto d’addio. Poi ha raggiunto i binari della linea Mantova-Milano, nei pressi di un passaggio a livello, e ha atteso l’arrivo dell’ultimo treno regionale proveniente da Milano, partito alle 20.20 dalla stazione centrale e diretto a Mantova. Verso le 22 il convoglio ha impattato contro qualcosa, il macchinista ha azionato il freno che si è fermato poco oltre un altro passaggio a livello, a poca distanza. Il mezzo viaggiava a circa 130 chilometri orari e l’urto non ha lasciato scampo alla coppia. Le ricerche sono state ostacolate dal buio e dalla nebbia. Prima il capotreno con una torcia ha notato le tracce di sangue sui binari e dopo due ore gli agenti della Polfer, tra le sterpaglie, hanno trovato i corpi. Dopo l’impatto la circolazione ferroviaria è stata bloccata. I passeggeri che erano sul treno sono stati trasferiti alla stazione di Mantova a bordo di un autobus. Il traffico sulla linea è stato ripristinato stamani poco dopo le 3.CONTINUA A LEGGERE SU TAROCCHI GRATIS

GRATIS CARTOMANZIA
Invia tramite WhatsApp
Torna in alto