TAROCCHI GRATIS AL339-2729722 CARTOMANZIA GRATIS AL339-2729722 Home » COCAINA » GLI ORRORI DI SATANA

GLI ORRORI DI SATANA

👉💙SOSTIENICI💙

“DOPO HALLOWEEN AVEVA ATTEGGIAMENTI STRANI. SBATTEVA I DENTI CON FURIA. NON MANGIAVA, DISTORCEVA LE OSSA” – DIETRO ALLA MORTE DI ELENA BRUSELLES E LUANA COSTANTINI (MADRE E FIGLIA), A ROMA, C’È L’INQUIETANTE OMBRA DEI RITI ESOTERICI E DEL SATANISMO: LUANA FACEVA PARTE DI UNA SETTA CHIAMATA CUBYTRIX, FONDATA DAL SUO EX FIDANZATO, PAOLO ROSAFIO, CONOSCIUTO COME SHAMANO SHEKHINÀ SHEKHINÀ, E IL 31 OTTOBRE AVEVA PARTECIPATO A UN RITO CHE SECONDO I PRESENTI “NON ERA NORMALE” – “IN QUELLA CASA ABBIAMO ASSISTITO A PIÙ DI UN AVVENIMENTO DI POSSESSIONI E MANIFESTAZIONI. DOPO LA MORTE DELLA MADRE SI È LASCIATA ANDARE. HA CHIAMATO UNO SPACCIATORE E HA PIPPATO FINO AL CROLLO…”

Ieri mattina la polizia ha trovato in un appartamento di via Giulio Salvadori al Trionfale i corpi di Elena Bruselles e Luana Costantini. Madre e figlia avevano rispettivamente 83 e 54 anni. Elena, malata di Alzheimer, è probabilmente morta a ridosso del 28 dicembre. La figlia sembra essere deceduta alcuni giorni fa.

Costantini faceva parte di una setta esoterica. Aveva due profili Facebook […] parlava delle attività social di Cubytrix, una comunità del paranormale che sponsorizza corsi di magia e tantra nero. Vendendo rune e tavole ouija. Il fondatore si fa chiamare Shamano Shekhinà Shekhinà. Il suo vero nome è Paolo Rosafio. Ed è l’ex fidanzato di Luana. Gli inquirenti lo stanno cercando in Puglia, dove pare che sia tornato.

Lo Shamano Shekhinà Shekhinà

Rosafio aveva frequentato Costantini per due anni e mezzo. Poi è tornato a Lecce. Ma ha lasciato alcuni suoi vestiti nell’appartamento al Trionfale. […] Dopo il suo arrivo, secondo i racconti dei vicini nell’edizione romana di Repubblica, Costantini aveva chiuso i rapporti con i fratelli. Lui invece sostiene che fino all’ultimo ha tentato di convincerla a farsi aiutare.

Un presunto occultista molto conosciuto nella capitale oggi dice che si aspettava la sua morte: «So che si farà fatica a crederlo, ma in quella casa abbiamo assistito a più di un avvenimento di possessioni e manifestazioni. Molte cose che vedevamo non erano normali. Luana aveva due quaderni nel cassetto dove c’è il drago bianco. La verità sta lì».

Secondo la sua testimonianza già il 24 dicembre […] Elena Bruselles stava molto male: «Mangiava una sola volta al giorno all’ora di pranzo. La cena non riusciva a farla perché non aveva le forze. Le portava qualcosa la figlia».

Il presunto occultista sostiene che tutto parta dalla setta Cubytrix: «C’è qualcosa in quella casa. Tutto è iniziato il 31 ottobre. E da allora è come se qualcosa ogni giorno volesse prevalere sull’armonia. Sono aumentate le liti, i malesseri, le morti. Saltava anche la corrente».

La notte di Halloween erano in 4: c’erano l’occultista, Luana con il fidanzato e un’altra ragazza. «Dopo il 31 ottobre ha iniziato ad avere atteggiamenti strani. Sbatteva i denti con furia. Non mangiava, distorceva le ossa. Molte volte la trovavi a sbattere. Sentiva dolore a tutte le ossa e zoppicava. Tutto è iniziato con una semplice insonnia, poi sono arrivate le infiammazioni alle parti intime. Io e Paolo siamo andati via da quella casa proprio per i comportamenti abbastanza strani e inquietanti di Luana».

La cocaina

Secondo il presunto occultista Luana Costantini ha anche assunto cocaina. «Dopo la morte della madre si è lasciata andare. «Ha chiamato uno spacciatore ed ha pippato fino al crollo», sostiene. […]

Lascia un commento

error: Content is protected !!
Scroll to Top