TAROCCHI GRATIS 📞+39 339 27 29 722 📞+39 366 45 86 448 ANCHE IN CHAT DI WHATSAPP (RISPOSTA IMMEDIATA) E TELEGRAM 📧 INFO@TAROCCHIGRATIS.INFO CARTOMANZIA GRATIS 📞 +39 339 27 29 722 📞 +39 366 45 86 448 Home » MICHELA MURGIA LONTANA DALL’INSEGNAMENTO DELLA CHIESA E DELLA DOTTRINA CATTOLICA » MICHELA MURGIA LONTANA DALL’INSEGNAMENTO DELLA CHIESA E DELLA DOTTRINA CATTOLICA

MICHELA MURGIA LONTANA DALL’INSEGNAMENTO DELLA CHIESA E DELLA DOTTRINA CATTOLICA

TAROCCHI GRATIS 📞+39 339 27 29 722 📞+39 366 45 86 448 ANCHE IN CHAT DI WHATSAPP (RISPOSTA IMMEDIATA) E TELEGRAM 📧 INFO@TAROCCHIGRATIS.INFO CARTOMANZIA GRATIS 📞 +39 339 27 29 722 📞 +39 366 45 86 448 Home » MICHELA MURGIA LONTANA DALL’INSEGNAMENTO DELLA CHIESA E DELLA DOTTRINA CATTOLICA » MICHELA MURGIA LONTANA DALL’INSEGNAMENTO DELLA CHIESA E DELLA DOTTRINA CATTOLICA

TAROCCHI GRATIS NEWS“Le battaglie che Michela Murgia ha portato avanti sono state legate a sue convinzioni personali e ad esperienze […]

TAROCCHI GRATIS NEWS“Le battaglie che Michela Murgia ha portato avanti sono state legate a sue convinzioni personali e ad esperienze di vita, ma i contenuti del suo contributo culturale in moltissimi casi sono stati apertamente in contrasto con l’insegnamento della Chiesa e della dottrina cattolica. In modo particolare per quanto concerne la concezione della famiglia e altri argomenti molto importanti come l’aborto, l’eutanasia e altre situazioni del genere” tuona in video il Vescovo della diocesi di Ventimiglia – Sanremo. “Invito il Vescovo alla riflessione e a fare un tuffo nel 21esimo secolo, e così potrà anche finalmente perdonare la cristiana Giorgia Meloni per aver dato alla luce un bimbo fuori dal matrimonio. Suvvia, cosa vuole che sia” replica dallo schermo Marco Antei, voce autorevole del movimento Arcigay imperiese. Teatro del ‘botta e risposta’, la celebre piattaforma web YouTube.

Protagonisti, Monsignor Antonio Suetta, Vescovo di Ventimiglia – Sanremo, e Marco Antei, Presidente di Mi.a. Arcigay Imperia. Al centro, la scrittrice, drammaturga e opinionista Michela Murgia, la cui scomparsa, come prevedibile, ha portato con sé una scia di commenti positivi e solidali, ma anche prese di posizione di segno opposto, nate da differenti vedute. E’ la vigilia di ferragosto quando Monsignor Suetta posta su YouTube un video, un suo commento su Murgia e, in particolare, sullo svolgimento delle sue esequie, pare disattivando poi i commenti, forse prevedendo il maremoto che avrebbe provocato. “Non intendo parlare della persona Michela Murgia – puntualizza subito il Vescovo – desidero soltanto dire una parola in risposta a molte persone che mi hanno contattato esprimendomi delle perplessità e degli interrogativi”.

Ma nel mirino del Vescovo di Ventimiglia – Sanremo c’è pure il funerale della Murgia, in riferimento al quale parla di “una serie di applausi quasi come un tifo da stadio, un atteggiamento di festa che mi pare davvero improprio”. Tanto è bastato per provocare la risposta al vetriolo, sempre su YouTube di Marco Antei, Presidente di M.i.a. Arcigay Imperia. Il quale, senza peli sulla lingua, ricorda subito in video che “stiamo parlando dello stesso Vescovo che definì la vittoria della Meloni alle ultime elezioni come la vittoria dell’Umanesimo cristiano, giusto per ricordare il contesto”. “Vorrei per prima cosa concentrarmi sull’avversione ossessiva del Vescovo per la concezione di famiglia di Michela Murgia – prosegue Antei – Io voglio difendere questa concezione di famiglia queer, nel senso di famiglia scelta, che può essere composta da un uomo, una donna e dei figli, oppure da una donna single o due donne con o senza figli, oppure come nel mio caso, da due uomini e un cane grosso e peloso”.

Nel video, reperibile anche sulle pagine Facebook e Instagram del movimento Arcigay, Antei replica anche a Monsignor Suetta per la critica al ‘coro pressochè unanime di approvazione verso le convinzioni della scrittrice scomparsa. “Ma di cosa stiamo parlando? – così Antei -. Di una religione cristiana e cattolica che domina da un paio di millenni milioni di persone, della conversione forzata nei secoli degli eretici, dei non credenti e dei diversamente credenti, oppure del desiderio di due persone che si amano di potersi sposare e del consenso che questo desiderio suscita?”.CONTINUA A LEGGERE SU TAROCCHI GRATIS

Torna in alto